Mi ha lasciato!…10 consigli per superare questo momento.


Ti ha lasciato! e adesso stai soffrendo.
Non disperare!  ecco 10 semplici consigli per superare prima questo momento.

Voglio subito dirti che non ci sono formule magiche che ti faranno smettere di soffrire immediatamente.
Solo il tempo può aiutarti a superare una batosta simile.
Adesso non importa come stai, alzati, vestiti, mostrati e reagisci!

La persona che noi amavano ci ha lasciato, o con un’altra persona o semplicemente ha smesso di amarci e ci ha mollato senza nemmeno troppe spiegazioni.

Bene cosa facciamo?
Siamo lì… tristi, in una valle di lacrime, non ci interessa nulla, non vogliamo fare nulla.Vogliamo solo piangere, sparire dal mondo, tornare indietro nel tempo, partire ed andare lontano.
Ma soprattutto vogliamo che la persona che ci ha lasciato si faccia sentire. E allora iniziamo a chiamarla, ad  inviarle messaggi su messaggi, aspettare sotto casa o fuori dal posto di lavoro per vedere con chi è o cosa fa.
Niente di più sbagliato!

 1.Se ti ha lasciato un motivo c’è

Pensa prima di tutto al motivo per cui vi siete lasciati, se la motivazione è  valida ( cioè  siete dei pezzi di merda) allora cercate di rimediare ( se avete ancora chance).
Se sono motivazioni futili, allora è  solo una scusa, quindi soffri in silenzio e aspetta che passi.
Se vi ha lasciato per motivazioni serie ma risolvibili, come un cambiamento di città a cui non vi sentivate pronti, come la proposta di matrimonio che può aver fatto paura, o la richiesta di cambiare in qualche comportamento che da fastidio, allora dopo aver deciso fatevi sentire e fare presente quanto lui o lei sia importante.

2.Non lo cercare

Cercare in continuazione una persona che non vi vuole più  comporta molti punti negativi.

  • Inizierete ad essere pesanti
  • Gli darete fastidio
  • Vi tratterà male
  • Gli piacerà trattarvi male perché sa che state soffrendo per lui
  • Se ne fregherà di più di voi
  • Prenderà in giro i vostri sentimenti
  • Potrebbe usarvi come ripiego per qualche sera e poi vi molla di nuovo.

Quindi non lo cercate in modo ossessivo.
Se lo avete già  cercato per rivedervi e lui o lei vi ha chiuso la porta in faccia, basta smettete!

3.Non mettetevi in mostra

Siate sempre voi stessi, non cercate di mettervi in mostra o di attirare l’attenzione con comportamenti che non vi appartengono.
Sembrerete ridicoli e disperati.
Siate semplicemente voi.  Credetemi attirare l’attenzione non servirà ad altro se non a farvi biasimare.

4.Non lanciarti fra le braccia di chiunque

Iniziare a fare il classico chiodi schiaccia chiodo non serve davvero a un tubo anzi ti porterebbe solo più vuoto dentro di te.
E per dirla proprio tutta finiresti per far soffrire un’altra persona che non c’entrava nulla e che alla fine finirebbe per pensare di te quello che tu non sei.

5.Riempiti di cose da  fare

Invece di stare a casa a piangere, puoi iniziare a fare qualcosa che ti piace.
Puoi iniziare a fare palestra, puoi intraprendere un corso di studi, puoi iniziare a  cucinare, puoi  fare volontariato e molto altro ancora.
Le cose da fare non mancano!
Quindi riempiti la giornata, vedrai che i pensieri inizieranno ad allontanarsi.

 Vai a fare una passeggiata, vai in un bar, vai a fare shopping, vai in un bel locale, organizza una bella serata bistecca e birra, o anche un bel pomeriggio insieme a casa.

 6.Esci con i tuoi amici


Gli amici in questi momenti difficili sono come la tua ombra se sono quelli giusti, quindi appoggiati a loro tranquillamente, troveranno il modo di aiutarti ad allontanare i pensieri.

7.Se puoi parti per un week end

I viaggi aiutano sempre a liberare la mente, sono a mio avviso la soluzione di molte cose. Viaggiare è una delle cose più belle della vita, e conoscere posto nuovi e respirare aria nuova fa di sicuro bene a cuore e mente.
Ovviamente non scegliete un posto pieno di vecchi ricordi, ma uno nuovo da iniziare a scrivere con nuove cose.

8.Abbi cura del tuo corpo

Prenditi sempre cura di te.
Cambia il tuo look se vuoi, ma non lasciarti mai andare.
Prenderti cura di te può migliorare la tua autostima che in questo momento sarà a pezzi. Vai anche in una bella spa e goditi un bel massaggio, magari da 1 ora, non hai idea di come sia liberatorio un bel massaggio, ti alzerai più leggera e con meno lacrime dentro al cuore.

9. Parlane

Parlarne con chi ti vuole bene può solo aiutarti  a metabolizzare la rottura. Quindi parlane, parlane finché vuoi, sarai sempre un gradino più leggero.

10.Ricordati che tu meriti il 100%

Non accontentarti di qualcuno che ti ama al 90% 80% 70%. Tu meriti il 100% quindi non accontentarti, l’amore è la cosa più importante e bella che possiamo vivere.

Un’ultima cosa, non dire che non amerai più nessuno, che il prossimo che verrà non avrà più nulla, che non ti fiderai mai più di nessuno.
Queste stronzate evita di dirle! Anche se sembra sia la verità, tu ricordati sempre che:

  • Tornerai a sorridere
  • Tornerai ad amare
  • Tornerai a fidarti
  • Tornerai ad essere amato

Un detto antico diceva:

Amare non è guardarsi l’un l’altro, ma è  guardare insieme nella stessa direzione.

Se alla fine di tutto il mio articolo, il pezzo di merda fra i due sei stato tu, impara dai tuoi errori e se la vuoi riconquistare sii sincero…. se non vuole più vederti, vuol dire che sei stato un pezzo di merda e pure stronzo!