Come gestire una persona ansiosa

La personalità ansiosa

La persona ansiosa, si preoccupa per sé e per i propri cari troppo spesso e troppo intensamente in rapporto ai rischi della vita quotidiana.
Ha una tensione fisica spesso eccessiva e sta molto attento ai rischi: spia tutto ciò che potrebbe andare male, per controllare situazioni anche dove il rischio è  improbabile.

Ma a cosa serve l’ansia?
L’ansia è un’emozione normale, siamo più o meno ansiosi non appena una situazione comporta un certo rischio: quando facciamo un esame,prima di parlare davanti a un’assemblea ecc.
Dal momento che l’ansia non è un’emozione molto piacevole, cercheremo in tutti i modi di evitarla dandoci da fare per non correre rischi: la persona ansiosa preparerà particolarmente bene l’esame,  se dovrà parlare in un’assemblea lo farà ripetutamente davanti ad uno specchio.

La persona invece  troppo ansiosa, eviterà completamente il disagio, non presentandosi all’esame, rifiutando di prendere la parola ecc..

Si vede dunque che l’ansia può essere uno stimolo o  un freno. Sta a noi controllare questo tipo di emozione!

《Io non ho paura della morte, ma preferisco non esserci quando arriverà 》.

Woody Allen

Cosa fare se si vive o si ha da fare con una persona ansiosa?

  • Mostratevi affidabili
    Per la personalità ansiosa, il mondo è come una macchina che rischia di distruggersi da un momento all’altro. Se gli fate capire che il guasto non verrà da voi, vi caricherà meno della sua angoscia.
    Spesso è curando i piccolo dettagli che gli darete questa impressione: arrivate all’ora detta, rispondete senza indugi alla corrispondenza, mostratevi previdenti.
    Questo non è facile perché certe volte viene davvero voglia di fare tutto il contrario talmente fanno saltare i nervi, ma non è un buon modo per avere un buon rapporto con loro..

Cosa non fare

  • Non lasciatevi schiavizzare
    La persona ansiosa ha la tendenza a riempirvi la testa con le sue preoccupazioni, e alcune volte può anche coinvolgerti. Tu non farti coinvolgere!
  • Non condividete con la persona ansiosa  i vostri motivi di apprensione
    Una persona ansiosa ha già abbastanza preoccupazioni. A meno che non possa  esservi veramente di aiuto, evitate di confidargli le vostre preoccupazioni.
  • Evitate argomenti penosi, problemi mondiali, e cose apocalittiche
    La persona ansiosa si fissa su questi problemi generali e aumenta le sue paure, evitate!

    Spero che questo piccolo articolo ti abbia aiutato a gestire un pochino la persona ansiosa se accanto ne hai una! Seguimi per scoprire come gestire le altre personalità.