Ti ha tradito? e dopo cosa scegli di fare?


Il tuo lui ti ha tradito!
il mondo ti è crollato addosso, senti un groppo in gola, un vuoto dentro di te, ti senti improvvisamente brutta, non desiderabile, tradita, inizi a pensare, a ripensare, a ricollegare tutte le scuse, tutte le bugie che ti ha detto, e ti senti più delusa, più tradita.


Inizi a guardare la persona con cui ti ha tradito e magari hai sensazioni di inferiorità, lei la vedi bellissima, sorridente, indubbiamente più interessante di te. Inizi a giudicare te stessa il tuo corpo, il tuo carattere, le tue scelte. Inizi ad accusarti di  mille sbagli << come ho potuto trascurarlo così tanto da farlo cadere fra le braccia di un’altra>> o << come ho fatto a non accorgermi di nulla>>. Avrai sicuramente momenti di rabbia, momenti di tristezza e giorni in cui vorrai stare sola.

E poi? devi decidere cosa fare… lo vuoi dimenticare o lo vuoi riconquistare?
Rispondere a queste domande è la cosa fondamentale per decidere come muoversi.
Bisogna prima di tutto prendersi del tempo per se stesse e per metabolizzare questa tremenda bastonata, non importa quanti mesi siano necessari, intanto pensa solo a te stessa, perché niente è più importante di te.
Nel frattempo pensa a ciò che desideri… lo rivuoi nel tuo letto oppure lo vuoi sbattere fuori dalla tua vita e ricominciare da zero una nuova vita?

Dopo che hai risposto a questa domanda inizia il tuo percorso. Se hai deciso di farlo rientare nel tuo cuore innanzitutto devi fare la cosa più diffile di tutte:

  • DEVI RIDARGLI FIDUCIA

    Lo so è difficilissimo ma se hai deciso di ricominciare devi necessariamente ridargli fiducia. Hai deciso di credere alle sue scuse e alle sue promesse ancora una volta, quindi ossessionarlo, seguirlo, fargli mancare il respiro ed essere gelosa di ogni donna o uomo che gli sta vicino o gli parla non è il modo giusto per ricominciare. Ricordati che essere troppo assillante e andare di matto se non ti risponde al telefono  o ritarda a rientrare a casa farà finire la storia in modo pessimo quindi non avrai raggiunto il tuo obbiettivo.
  • NON RINFACCIARGLI IL SUO ERRORE

    Una volta che hai messo da parte il  suo tradimento, rinfacciargli sempre quello che ha fatto lo farà sentire sempre sotto accusa e questo non aiuterà di certo un percorso di riconciliazione. Se hai deciso di perdonarlo devi anche “dimenticare” il male che ti ha fatto, quindi non rinfacciare mai.
  • TORNA AD  ESSERE LA SUA FIDANZATA

    Ricordati il motivo perché lui  si è innamorato di te! torna ad essere la persona che lui ha conosciuto, molte volte le situazioni e le circostanze ti portano ad essre più distante e diciamoci la verità molte volte noi donne sappiamo essere davvero petulanti e pesanti, cerchiamo invece di ritrovare la bellezza dello stare insieme anche con poco, senza essere troppo attaccate alle incombenze di tutti i giorni.
  • CURA IL TUO ASPETTO

    Forse non è un problema di tutte le donne, ma molte donne dopo che hanno conquistato il loro uomo tendono a trascurarsi, se tu riconosci di aver trascurato il tuo aspetto, riprendi la situazione in mano. Vai in palestra, sii sempre profumata e sistemata ed evita che il tuo uomo guardi le altre donne perché tu sei sciatta.
  • NON PIAGNIUCOLARE  IN CONTINUAZIONE

    Se lui alla fine ha scelto te un motivo ci sarà, quindi cerca di non essre una donna noiosa, che si lamenta per ogni foglia che cade al suolo. Non fare la depressa, se vuoi riconquistarlo sii bella pimpante
  • PENSA A COME POTER MIGLIORARE LA SUA VITA

    Molte volte quando una persona viene tradita, tende a fare la vittima ( e alcune volte ha ragione se lui è un traditore nato) e quindi si sente in dovere di ricevere lei tutte le attenzioni. Io invece ti invito a fare il contrario.
    Ti sei chiesta il motivo del perché ti ha tradita? possono esserci mille motivi e alcuni di questi possono essere che tu non sei stata esattamente la persona che dovevi. Quindi cerca di pensare a come poterlo rendere felice giorno dopo giorno, dandogli quelle attenzioni che magari hai smesso di dargli da tempo.
  • SE NON TI VUOLE NONOSTANTE I TUOI SFORZI

    Può succedere che nonostante tu ti sforzi e lui si sforzi pure a salvare il vostro rapporto, la cosa non funzioni più. A quel punto lascia andare tutto. Ricorda che trattenere un uomo a se ( magari con la scusa di un figlio) non serve a nulla, se non ad essere tradite ancora e ancora. Se lui non ti ama non ti aggrappare a lui, ma lascialo andare e ricomincia vivere.

HAI DECISO AL CONTRARIO DI SBATTERLO FUORI DALLA TUA VITA MA STAI SOFFRENDO MALEDETTAMENTE?

Ci sono altri casi invece in cui tu hai fatto il possibile, gli davi le giuste attenzioni, lo  stimavi, eri presente, ma lui ti ha tradito lo stesso. Magari lo hai già perdonato altre volte  o semplicemente non te la senti proprio di perdonarlo, ma comunque stai soffrendo lo stesso, cosa fare quindi?

  • TAGLIA TUTTI I PONTI
    Se hai deciso di dimenticarlo devi assolutamente tagliare ogni forma di contatto con lui ( se avete dei bambini la cosa non è fattibile e nemmeno corretta, in quel caso basta dare il giusto spazio al padre dei vostri figli e hai bambini stessi senza necessariamente chiamarlo ogni minima volta) cambia numero di telefono, evita di dedicargli link di rabbia sui social, evita anche di parlare di lui  o di informarti su quello che fa.
  • FAI UN BEL VIAGGIO

    Vuoi finalmente dedicarti un momento per te? Questo è uno dei momenti più difficili da superare , quindi un bel viaggio per cambiare aria dovrebbe essre una cosa da fare immediatamente.
  • NON TI CHIUDERE A CASA
    Rinchiudersi a casa a leccarsi le ferite, non ti servirà a nulla, quindi esci, vedi gli amici, trovati un hobby nuovo, ricerca nuove passioni lavorative, fai quello che non hai mai potuto fare con lui e che tu volevi fare.
    La vita di certo non si è fermata, quindi continua a vivere e a riscoprire tutto quello che di bello ancora c’è da vivere.
  • SII DECISA
    Non fare quella che un giorno lo chiama e poi lo ignora, quella che ci va a letto e poi lo sbatte di nuovo fuori… e’ ridicolo..

Un tradimento è difficile da superare, sia se hai deciso di perdonarlo sia se hai deciso di lasciarlo. E’ comunque una ferita che va ricucita e come hai potuto capire solo tu puoi ricucirla, non lui, non gli altri, non gli amici e non i figli…solo e solamente tu, quindi una volta presa la tua decisione lotta fino in fondo. Se poi non ce la fai ricorda che la vita non si finisce con la fine di una relazione.

Ad ogni fine c’è un nuovo splendido inizio.